L'ellera verde

 

L'ellera verde.


L'ellera verde che s'attach'e mmore

avvitucchiata `a j'ormu manu manu

parea tenè la sorte ju pastore

che guarda ju Gran Sassu da luntanu.


E cia ripenz'an cora zittu zittu

chiagnen' inta la rotta fittu fittu.


Cuperta `e neve e co' nu mantu `e gelu

la vecchia cima sta tutta rugosa

spacchennu lu turchinu senza velu

comm'aquila che gira senza posa.


Stu cantu al lora pare nu suspiru

diventa nu signuzzu `gni sospiru.


Quanne all' Ave Maria la campanella

resona co `na voce fiacca fiacca

e ju Gran Sassu guarda a la Majella

cchiu' se resveja l'ellera e s'attacca.


Stu canto è fatto de malinconia

e la montagna è tutta `na malia.